la biennale di venezia

42.festival internazionale del teatro

Venezia 1>11 agosto 2013

 

EL POLICIA DE LAS RATAS
regia di Alex Rigola

di Francesca ZOLLI

27/30

I TOPI NON UCCIDONO ALTRI TOPI

 

Uno spazio sterile, atemporale, introduce in scena due uomini: il primo si presenta, si chiama JosŔ ma tutti lo chiamano Pepe El Tira perchÚ "tira", dalle sue parti, vuol dire poliziotto  e lui, per l'appunto, lo Ŕ. Pepe sta indagando sul ritrovamento di un cadavere di topo, trovato nella fogna con un taglio alla gola, e di un cucciolo, forse il figlio, nato da poco e lasciato morire di fame. Pepe Ŕ diverso dagli altri uomini di legge forse perchÚ, come la zia Josephine, (protagonista di un racconto di Kafka in cui un topo che fischia diviene l'artista cantante di un popolo di roditori) si differenzia per la sua tenacia, una raritÓ. Dietro di lui c'Ŕ Fernando, un collega con pi¨ esperienza che ne ha visti di topi morire e cerca, invano, di persuadere l'amico a non rimanere troppo sul caso. I due iniziano cosý un dialogo che rivela la forte personalitÓ di Pepe, individualista e sognatore, che si ostina a ritornare pi¨ volte sulla scena del crimine, nella fogna, in quell'ambiente dove la vita ristagna e si sforma, dove si rischia spesso di incontrare serpenti che, dopo essere stati gettati nello scarico da chi non sapeva pi¨ che farsene, divengono ciechi a causa dell'oscuritÓ. La storia, che a primo ascolto potrebbe sembrare un "giallo" dal carattere surreale, avendo come protagonista due poliziotti che indagano sull'assassinio di alcuni ratti, permette al pubblico di dar fondo al proprio senso critico. I due attori, Andreu Benito e Joan Carreras, seduti davanti a un microfono, si rispondono l'un l'altro come fosse un interrogatorio dove non c'Ŕ chi dirige nÚ chi ha la veritÓ dei fatti ma solo la perseverante ricerca di giustizia; come in una favola dove i simboli si lasciano cogliere nel riconoscimento del reale. In El policýa de las ratas, tratto dal racconto dello scrittore cileno Roberto Bola˝o, il regista └lex Rigola ci conduce tra le pieghe di una cronaca quotidiana, specchio di una societÓ che appiattisce e sotterra ogni diversitÓ, dove chi componeva e declamava versi Ŕ stato azzittito e ucciso ma dove c'Ŕ ancora chi, pur sapendo il contrario, sostiene che << i topi non uccidono altri topi>>.

ore 19.00 ľ Teatro alle Tese
└LEX RIGOLA / HEARTBREAK HOTEL

El polÝcia de las ratas (55ĺ)
prima assoluta
di Roberto Bola˝o
adattamento e regia └lex Rigola
con Andreu Benito, Joan Carreras
assistente alla regia Jordi Puig ôKaiö
scene Max Glaenzel, Raquel Bonillo
luci August Viladomat
costumi Berta Riera
produzione HEARTBREAK HOTEL, Teatre Lliure
in coproduzione con Teatro de La AbadÝa
in collaborazione con la Biennale di Venezia
in replica sabato 3, martedý 6 e mercoledý 7

SITO UFFICIALE

 

42.festival internazionale del teatro

Venezia 01 / 11 agosto 2013